Questo sito utilizza i cookie per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Chiudendo questa notifica acconsenti al nostro utilizzo dei cookie. Leggi di più

Condizioni di vendita

 

1 – Premessa


I rapporti commerciali fra il Triangolo ed i clienti sono regolati esclusivamente dalle seguenti condizioni generali di vendita, escludendo qualsiasi altra pattuizione, se non concordata in forma scritta; anche l’inserimento di un ordine on-line, implica l’accettazione integrale delle seguenti condizioni.

2 – Cliente

 

Il Triangolo vende esclusivamente a: rivenditori di hardware e software; system integrator; software house; soggetti che abbiano, ai sensi delle vigenti normative sul commercio, l’autorizzazione, risultante nell’iscrizione alla Camera di Commercio, alla rivendita di materiale elettronico in genere, hardware, software e consumabili.

 

 

3 – Responsabilità

 

Il Triangolo non è responsabile di alcun danno o perdita diretta e/o indiretta, derivante dalla vendita di beni e servizi proposti nel catalogo pubblicato nel sito www.iltriangolo.it, anche per ritardata e/o mancata consegna del prodotto, né per qualsiasi altro fatto non imputabile in via diretta a Il Triangolo.   



 

4 – Informazioni Tecniche

 

Le informazioni tecniche inserite nel sito Internet www.iltriangolo.it, sono ricavate dalle informazioni pubblicate dalle case produttrici dei beni inseriti nel Nostro catalogo. Il Triangolo pertanto, si riserva la facoltà di modificare/adeguare le informazioni tecniche e dimensionali dei prodotti del catalogo, in base a quanto sarà comunicato dai produttori, anche senza preavviso alcuno.

 

 

5 – Ordini

 

Gli ordini sono accettati solo esclusivamente in forma scritta, o a mezzo fax, o tramite Internet (on-line). Il cliente che, invia l’ordine via Internet riceverà - se l'indirizzo e-mail inserito è corretto - , al termine dalla procedura, una comunicazione di conferma dell’avvenuto ordine, tramite posta elettronica (E-mail), con l’indicazione del relativo "numero d’ordine"; nell’ipotesi che, dopo l’invio dell’ordine, non compaia (trascorsi alcuni minuti) la conferma, la proposta s’intenderà come non accettata, ad ogni effetto di legge, anche se per motivi contabili, amministrativi o per carenza di prodotto.
Gli ordini saranno evasi salvo approvazione e verifica da parte degli uffici di competenza.
Importo minimo fatturabile € 100.00.

 

 

6 – Prezzi

 

Salvo diverso espresso accordo scritto, i prezzi inseriti nel sito si debbono intendere franco magazzino de Il Triangolo ed al netto di IVA. Restano pertanto a carico del cliente le spese di trasporto, nonché quelle relative ad eventuali imballi speciali. I prezzi possono essere modificati in qualsiasi momento senza alcun preavviso.

 

 

7 – Spedizioni e Consegne

 

Le spedizioni, salvo diversi accordi, saranno effettuate a mezzo trasportatori definiti a cura de Il Triangolo o sua delegata. In questo caso, e solo quando è addebitato il costo di spedizione, la merce viaggia a rischio de Il Triangolo. In caso di furto/smarrimento Il Triangolo si impegna ad inviare un nuovo prodotto e, ove lo stesso dovesse essere indisponibile e/o esaurito, proporrà un diverso prodotto, ma con caratteristiche equivalenti, con facoltà per il cliente di non accettare tale nuovo prodotto e richiedere l’emissione di nota di credito relativa al prodotto stesso. Nell’ipotesi che il trasportatore sia incaricato, a qualsiasi titolo dal cliente, Il Triangolo non sarà responsabile della perdita e/o avaria del prodotto fin dal momento della consegna della merce al vettore presso i propri magazzini. Le date di arrivo merce indicate si basano su previsioni di arrivo fornite direttamente dalla Casa Madre. L'effettiva consegna presso i nostri magazzini potrebbe tuttavia essere prorogata senza alcun preavviso a causa di eventi esterni. Il Triangolo non è in alcun modo responsabile per eventuali ritardi rispetto alle previsioni di arrivo indicate.

 

 

8 – Costi di spedizione

 

€ 9,00 per spedizioni fino ai € 1.000,00 0,9% dell'importo totale per spedizioni superiori ai € 1.000,00 evasioni successive : 0,9% sul totale imponibile. E' possibile inoltre richiedere la consegna direttamente al piano, qui trovi le indicazioni necessarie.

 

 

 

9 – Rischio e Proprietà

 

La merce è spedita in porto franco, con addebito del trasporto in fattura; nel caso in cui la merce fosse spedita in porto assegnato, dietro indicazione del cliente, il rischio è da ritenersi a carico del cliente dalla consegna della merce al vettore dai propri magazzini. Al momento della consegna della merce, il cliente deve verificare l’integrità dei colli e la corrispondenza quantitativa e qualitativa con quanto indicato nel documento accompagnatorio (DDT). In caso di difformità, la stessa dovrà essere segnalata sul medesimo documento accompagnatorio e confermata, entro sette giorni a Il Triangolo tramite la apposita procedura "on-line". Pur in presenza di imballo integro, la merce dovrà essere verificata entro sette giorni dal ricevimento. Eventuali anomalie occulte dovranno essere segnalate per iscritto a mezzo la apposita procedura "on-line". Ogni segnalazione oltre i suddetti termini, non sarà presa in considerazione. Per ogni dichiarazione, il cliente si assume la responsabilità piena di quanto dichiarato.

 

 

10 – Pagamenti

 

Le merci fornite dovranno essere pagate con bonifico bancario anticipato, salvo diverse condizioni che dovranno essere concordate in forma scritta con Il Triangolo. Il Triangolo si riserva, a suo insindacabile giudizio, il diritto di non procedere alla spedizione della merce, anche dopo aver accettato l’ordine, a quei clienti che risultassero "fuori fido", ovvero con "insoluto" o, in "contenzioso".

 

 

11 – Diritto di annullamento degli ordini

 

Il cliente potrà chiedere l’annullamento dell’ordine e Il Triangolo si riserva l’accettazione dell’annullamento dello stesso. L’annullamento o l’accettazione dello stesso dovranno avvenire in forma scritta. La facoltà di annullamento dell’ordine è preclusa al cliente nell’ipotesi in cui la merce sia stata espressamente ordinata da Il Triangolo al proprio fornitore e questi non ha accettato, a sua volta, l’annullamento dell’ordine.

 

 

12- Restituzione Merci

 

La restituzione delle merci a Il Triangolo, dovrà essere richiesta in forma scritta, con l’indicazione dei motivi della richiesta stessa, citando i riferimenti della fattura e/o del DDT e dovrà essere espressamente autorizzata "on-line". La restituzione della merce dovrà essere effettuata previa autorizzazione e assegnazione, "on-line", del numero di rientro. La merce da restituire, dovrà essere in perfetto stato, nell’imballo originale e spedita in porto franco al nostro magazzino, citando, sul documento, il numero di rientro assegnato. Quando la richiesta di reso è conseguente ad un errato ordine da parte del cliente (reso di tipo commerciale), Il Triangolo addebiterà un importo relativo alla gestione del reso stesso. Tale importo è commisurato percentualmente al valore della merce resa con un valore minimo.

 

 

13 – Reclami

 

Eventuali errori di spedizione o mancanze di materiale dovranno essere segnalate, in forma scritta, secondo le modalità e i termini indicati al punto 9.

 

 

14 – Garanzie

 

L’acquisto di materiale presso Il Triangolo, comporta l’accettazione integrale delle condizioni di garanzia fornite dal produttore, che possono essere indipendenti dal volere dello stesso Il Triangolo. Il cliente, pertanto, è consapevole che la merce acquistata sarà garantita dal produttore e alle condizioni dallo stesso previste, ed accetta, quindi, rimossa ogni riserva, tutte le modalità di prestazione della garanzia del produttore, anche con riferimento, a puro titolo esemplificativo, del soggetto gestore della garanzia anche diverso da Il Triangolo.

 

 

15 – Trattamento dei Dati Personali

 

I dati personali raccolti mediante le procedure di registrazione ai servizi di www.iltriangolo.it saranno registrati su database elettronici di proprietà di Il Triangolo S.p.A., con sede legale in Roma Via Licoride 10-12-14, che ne sarà titolare e responsabile per il trattamento, nel rispetto del REGOLAMENTO UE n. 679/2016 - GDPR; pertanto i servizi di www.iltriangolo.it sono erogati esclusivamente a coloro che ne fanno esplicita richiesta e che autorizzano Il Triangolo S.p.A. al trattamento dei propri dati personali. Vedi Informativa sul trattamento dei dati personali».

 

 

16 – Controversie

 

Per ogni controversia che dovesse insorgere sarà competente il Foro di Roma.



17 – Condizioni

 

Le condizioni contenute nel presente documento potranno esser modificate, senza preavviso alcuno e avranno validità dalla data di pubblicazione nel sito Internet www.iltriangolo.it.



18 – RMA colli danneggiati

 

Al momento della consegna, il cliente deve seguire questa procedura:
 
In caso di colli danneggiati (bagnati, aperti, chiusi con nastro del Corriere, ammaccati, ecc...) SI DEVE VERBALIZZARE OBBLIGATORIAMENTE SULLA LETTERA DI VETTURA LO STATO DI RICEZIONE DEL MATERIALE , ACCETTANDO CON RISERVA E SPECIFICANDO DETTAGLIATAMENTE IL DANNO RISCONTRATO. Se il cliente accetta la merce danneggiata senza riserva e senza la descrizione del danno in modo preciso, non potranno essere accettati resi.
In caso di colli integri non serve nessuna riserva di controllo, purché il cliente verifichi e segnali eventuali danni interni entro 7 giorni dal ricevimento della merce. È importante che il cliente effettui la segnalazione tramite sito web, compilando l'apposito FORM RMA.

 

19 – Pagamento carta di credito

 

Con modalita' di pagamento carta di credito, la Banca provvedera' ad autorizzare il solo addebito dell’importo relativo all’acquisto effettuato.
In caso di annullamento dell’ordine sia da parte del cliente che nel caso di mancata accettazione del contratto da parte de IL TRIANGOLO S.p.A. verra' richiesto l’annullamento della transazione e la restituzione dell’importo impegnato.

IL TRIANGOLO S.p.A.
• non potra' essere in nessun caso ritenuta responsabile per ritardi e/o danni provocati dal sistema bancario. In nessun momento della procedura di acquisto mediante carta di credito.

• non è in grado di conoscere informazioni sensibili relative al titolare della carta di credito pertanto le informazioni vengono trasmesse direttamente al sito dell’Istituto bancario che gestisce la transazione.

• non può essere ritenuto responsabile per eventuali usi fraudolenti di carte di credito da parte di terzi all’atto di pagamento di prodotti acquistati sul proprio sito.


⇒ Il servizio è applicabile solo per l'acquisto di merce disponibile sulla sede di Roma con importi superiori a 100,00€